fbpx

Mặt chữ (Type-faces) è un progetto di packaging per confezioni regalo di caffè e cacao che riporta in auge i vecchi caratteri tipografici vietnamiti.

Tutto nasce dalla volontà dello studio Bratus insieme a Von Viet Project di rilanciare i caratteri vietnamiti del passato per far emergere un patrimonio culturale dimenticato. Guardando indietro lo studio si ispira alle abitudini vietnamite legate al caffè e al cacao nel secolo scorso, attraversando la cultura coloniale e gli stilemi del design dell’Indocina.

L’obiettivo finale era quindi quello di rendere protagonista di questo sistema di confezionamento l’eleganza tipografica dei caratteri antichi, compiendo un viaggio nel passato e andandoli a ripescare da lettere, documenti, libri, riviste, striscioni di vecchi negozi e altre risorse d’archivio risalenti alla Saigon antecedente al 1975.

I caratteri tipografici dimenticati del Vietnam del '900 in un packagingcaratteri tipografici I caratteri tipografici dimenticati del Vietnam del '900 in un packagingOnorare le caratteristiche e le essenze interessanti degli antichi caratteri tipografici

I contenuti

Affinché il concetto visivo dei vecchi caratteri non fosse fine a sé stesso, il team Bratus ha cercato di abbinare in qualche modo anche l’aspetto concettuale. In che modo?
Imitando i giochi di parole e la scrittura poetica, nonché lo stesso vocabolario vietnamita, dell’epoca.
Studiando gli annunci dei giornali ritrovati infatti ne emergeva uno stile colloquiale ricco di messaggi familiari, semplici e divertenti. Così anche la comunicazione ideata per le confezioni di caffè e cacao si è ispirata a quel tipo di contenuto informale e un po’ giocoso.

I caratteri tipografici dimenticati del Vietnam del '900 in un packaging I caratteri tipografici dimenticati del Vietnam del '900 in un packaging

Concept Design

Dato che avevamo raccolto una grande e preziosa collezione di caratteri tipografici abbiamo deciso di utilizzarli tutti selezionando lettere casuali da ciascuno di essi e posizionandole sulle differenti facce delle scatole. Da qui anche il nome del progetto Mặt – Chữ (Type-faces).

Il packaging finale, utilizzato in tutto il suo sviluppo e in tutto il suo dispiegamento, diventa una sorta di opera d’arte multidimensionale che si espande per mettere in evidenza il prestigio e la raffinatezza dei caratteri tipografici antichi e al tempo stesso parlare al fruitore con un linguaggio del Vietnam che fu.

Il progetto Mặt-chữ (Type-faces) non solo apprezza l’estetica eterna e la diversità dei caratteri tipografici dei decenni precedenti, ma ricorda anche il costante sviluppo del design grafico del Vietnam e il potenziale culturale del packaging moderno.

Anche l’investimento sulla stampa serigrafica argentata e su una carta di qualità ha aiutato a migliorare l’esperienza tattile e visiva del prodotto. Per il trasporto inoltre lo studio ha ideato un supporto che è da un lato economico e dall’altro sostenibile poiché interamente realizzato in cartone senza l’utilizzo di colla.

La bellezza dei caratteri tipografici dimenticati del Vietnam del '900