Il Crandall Printing Museum di Provo, nello Utah, è un museo unico nel suo genere. Contiene infatti la collezione più completa di macchine da stampa al mondo e la ricostruzione della più antica tipografia. Qui dentro si può vedere come veniva la stampata la Bibbia di Gutemberg oppure visitare antiche tipografie come quella di Benjaman Franklin o quella di Grandin dove fu stampato il primo Libro di Mormon.
È un luogo di straordinaria importanza e ha un ruolo fondamentale per mantenere in vita la storia della parola scritta e stampata.

Crandall Printing Museum. Un nuovo logo per un museo unico al mondo

Crandall Printing Museum. Un nuovo logo per un museo unico al mondo

Recentemente, in occasione del cambio di sede del Crandall Printing Museum, il calligrafo e illustratore di Melbourne Bobby Haiqalsyah, o bobsta14, ha progettato il nuovo marchio e l’immagine visiva.

 

Per il marchio Bobby ha scelto come protagonista il capolettera, in quanto elemento visivo che, già da molto prima dell’era di Guthenberg, aveva lo scopo di contrassegnare l’inizio di un nuovo capitolo o di un nuovo argomento. Come per gli antichi manoscritti miniati curati sapientemente dagli amanuensi, ha arricchito e decorato il capolettera con un simbolo particolare. Si tratta del Giglio di Sego, fiore ufficiale dello stato dell’Utah.

Per la strategia generale del marchio ho scelto il concetto della “creazione di impressioni” che ha un doppio significato. Da un lato rimanda alla stampa tipografica, poiché le stampe creano un’impressione sulla carta. Dall’altro si riferisce all’impressione nei cuori e nelle menti delle persone data la natura tattile e tangibile delle mostre.

Bobsta14 nei suoi lavori combina l’estetica vibrante della sua terra d’origine, l’Indonesia, con l’educazione e la storia del design che ha ottenuto dal suo percorso di studi e professionale in Australia. Dopo aver trascorso alcuni anni nel settore dei media e dell’industria pubblicitaria, ha deciso di vivere la sua vita dedicandosi all’illustrazione e al lettering a Melbourne. Qui ha co-fondato il Melbourne Lettering Club, una rete di appassionati della calligrafia e dei caratteri tipografici.

Crandall Printing Museum. Un nuovo logo per un museo unico al mondo Crandall Printing Museum. Un nuovo logo per un museo unico al mondo  Crandall Printing Museum. Un nuovo logo per un museo unico al mondo