Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk FestivalQuesta volta abbiamo selezionato il lavoro del graphic designer Yuma Naito, originario di Tokyo con base a Los Angeles, che ha progettato il rebranding per l’Afropunk Festival.
Nato come progetto durante gli studi presso l’ArtCenter College of Design, il suo obiettivo era quello di “comunicare l’idea del festival come celebrazione della musica e del movimento per i diritti umani”.
La parola AFROPUNK è diventata sinonimo di una comunità aperta, non conforme e non convenzionale, impregnata di energia positiva. Quindi per la progettazione dell’immagine del festival Yuma ha creato un carattere tipografico personalizzato, APF Display, (adattato sia al logo sia all’intera sistema di identità) che ne rappresenta la sensibilità unica e dà forma ad un proprio linguaggio visivo “in modo molto giocoso”.

Accanto a questo, il designer ha creato una seconda serie di poster per il 15° anniversario del festival dal nome Afrotopia.

“La serie di manifesti dimostra come il logotipo può essere usato come pattern, al fianco dei collages che rappresentano gli aspetti del “do it yourself” sia della cultura Afropunk che dell’Afrofuturismo”.

Ogni elemento del sistema di identità funziona come strumento di comunicazione a sé. Il retro della brochure a fisarmonica ad esempio diventa un mezzo di protesta, mentre la serie di poster principale è progettata per comunicare l’idea alla base di Afropunk in quanto festival e movimento per i diritti umani. Il risultato è audace e coraggioso e con questa nuova immagine di sé, AFROPUNK è pronto a condividere nuove storie con il mondo.

Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk FestivalYuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk FestivalYuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk FestivalYuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival

Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival

Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival   Yuma Naito. Il rebranding per l'Afropunk Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*